Maestri di téchne e musiché

Lucio Dalla e Renato Dulbecco

Alcuni di noi, nel processo di soddisfazione del proprio ‘demone interiore’, diventano maestri di téchne e musiché e – nei pochi anni concessi – lasciano tracce indelebili della loro unicità.

Quest’anno si dimostra per quello che si dice debba essere: funesto!

Grazie Renato e Lucio, fate buon viaggio.